Viaggio in Antartide

In to the Wild

8 – 24 Novembre 2014

Finalmente è arrivato il momento per noi di fare il nostro tanto atteso viaggio di nozze.
Come meta non potevamo che scegliere l’Antartide che con i suoi paesaggi e i suoi pinguini ci ha da sempre incuriosito ed affascinato.

La scelta di un posto freddo è venuta quasi naturale e siamo sicuri che i paesaggi fantastici, i ghiacci azzurri mozzafiato e gli animali unici che potremo vedere renderanno il nostro viaggio indimenticabile.
Connessione permettendo, cercheremo di raccontare giorno per giorno quello che faremo e soprattutto le cose che vedremo, seguiteci.


Leggi il nostro Diario di Viaggio

Dettagli di viaggio

Ecco il giro che faremo una volta arrivati in Antartide.

PARTENZA

Partiremo per la nostra spedizione in Antartide Sabato 8 Novembre 2014 da Milano Malpensa.
Spostamenti aerei: Milano MalpensaSan PauloBuenos AiresUshuaia.

TERRA DEL FUOCO

Dopo un paio di giorni di volo arriveremo ad Ushuaia, capoluogo della provincia Argentina della Terra del Fuoco, è la città più australe del mondo.
Martedi 11 Novembre salperemo con la rompighiaccio Plancius verso la nostra destinazione finale l’Antartide, l’avventura ha inizio!!

PASSAGGIO DI DRAKE

Navigheremo verso est in direzione dell’oceano aperto per poi dirigerci a sud verso il Passaggio di Drake. Due Giornate a bordo dedicate alla traversata del mitico Passaggio di Drake. Balene, albatri, procellarie ed altre rare specie di uccelli marini accompagneranno la nave nel suo viaggio verso Sud. Lo staff naturalistico di bordo illustrerà gli aspetti salienti delle diverse tematiche che riguardano il continente antartico: la flora, la fauna, la storia, le politiche e l’impatto ambientale delle scelte dell’uomo.

PRIMO CAMPO BASE

Il nostro primo approccio all’Antartide sarà offerto dalle isole Melchior, nella baia di Dallaman, un’area particolarmente popolata dalle balene.
Navigheremo il canale Schollaert, tra le isole Brabant ed Anvers per poi proseguire fino al canale Neumayer, dove il comandante posizionerà la nave per stabilire il campo base dedicato alle varie attività.
Le acque protette intorno all’Isola Wiencke e l’ambiente montano che le circonda offrono le condizioni ideali per sviluppare le varie attività nei giorni successivi.
Potremo infatti fare escursioni a piedi e con le racchette da neve, scalate, escursioni a bordo di Zodiac e kayak. Potremo inoltre trascorrere una o due notti in tenda, sarà un’esperienza davvero speciale.

FINALMENTE PINGUINI

Visiteremo Jougla Point, popolata da pinguini Papua, navigheremo attraverso lo spettacolare canale Lemaire per arrivare infine alle isole Booth, Pleneau e Petermann, dove si trova una colonia di pinguini di Adelia.

SECONDO CAMPO BASE

Il secondo campo base è previsto vicino al continente in modo da essere pronti per le attività dei giorni successivi.
Inoltre, più a sud, visiteremo la base scientifica Ucraina Vernadsky.

NEKO HARBOUR

Prevediamo ancora la visita di Neko Harbour per sbarcare per fare diverse attività immersi in un paesaggio davvero spettacolare, nelle vicinanze di Paradise Bay.

SI RITORNA A CASA

Da qui inizierà il nostro ritorno verso nord, in direzione del Passaggio di Drake. Giornata dedicata alla traversata del Passaggio di Drake.
Arriveremo ad Usuaia Venerdi 21 Novembre in mattina e rientreremo in Italia il Lunedi 24 Novembre.

Leggi il nostro Diario di Viaggio