Buenos Aires

9th Novembre 2014

Giorno 02

Siamo partiti da Malpensa alle 20.10 diretti a san Paolo. Dopo una cena ad alta quota e qualche film tutti a nanna che la giornata che ci aspetta è lunga.

Il kit per dormire comprendeva micro cuscino, copertina e cuffie per vedere i film. Tutto sommato siamo risuciti a dormire abbastanza bene nonostante la posizione non fosse comodissima. Dopo 10 ore di volo siamo atterrati a San Paolo alle 5.20 del mattino (in Italia erano le 8.20) e siamo ripartiti per Buenos Aires alle 8.05 e siamo arrivati alle 10.00. Al ritiro bagagli appena abbiamo visto comparire le nostre valigie siamo stati felicissimi. Le probabilità di perdere il bagaglio passando dallo scalo di San Paulo sono molto alte e in un viaggio come il nostro le cose si sarebbero complicate non poco. All’uscita dell’aereoporto c’era Silvia ad aspettarci, la nostra guida che ci ha accompagnati all’ hotel. Durante il tragitto verdso l’hotel ci ha spiegat cosa potevamo visitare durante la giornata. Ci siamo subito accorti che a Buenos Aires è estate, ci saranno stati tra i 20 e i 30 gradi, neanche una nuvola, un caldo! Appena arrivati in hotel in centro città, abbiamo lasciato le valige e ci siamo organizzati per andare a visitare qualche posto che ci aveva consigliato Silvia. Prima di uscire dall’hotel abbiamo conosciuto tre signore americane che ritroveremo moto porbabilmente sulla nostra nave Plancius fra un paio di giorni. Ci hanno incuriosito perchè avevano indosso tutte una maglietta con scritto “Antarctica 2014”, ci hanno inoltre spiegato che alcune di loro faranno anche delle immersioni subaque sono delle grandi appassionate. Buenos Aires ci è piaciuta molto, il centro città è grande ma si gira facilmente visto che è totalmente in piano. Abbiamo visto l’obelisco, la catedral metropolitana, la casa de gobierno, l’ honorable conceio deliberante, la bolsa de comercio ed il puente de la mujer. un mercatino dell’artigianato, alcuni negozi caratteristici e con molti negozi e svaghi, ci siamo pure abbronzati, ma come al solito a pezzi. Siamo passati per alcune vie tipiche della città dove tutte le domeniche si tiene un mercatino dell’artigianato e dell’antiquariato dove abbiamo potuto vedere alcune lavorazioni tipiche di questa zona. Per pranzo non poteva mancare un menu classico argentino con bistecca di lomo e bistecca di chioriso, due parti molto tenere e buone del manzo, il tutto contornato da una bella birra fresca (molto buono ma non come le cinte senesi che ci sono in agri :)). La gente è molto ospitale, tutti che appena capiscono che siamo italiani ci chiedono di parlargli in italiano perchè l’inglese non lo capiscono molto, però anche con l’italiano non è che va meglio, comunque risuciamo a farci capire senza troppi problemi e la giornata giunge ormai al termine. Stasera a letto presto perchè abbiamo la sveglia alle 2.00 visto che alle 4.10 dobbiamo imbarcarci per Ushuaia. I pinguini sono smepre più vicini, a domani.

5 commenti

  1. Manuel ha detto:

    Mitici!
    Kino, mi raccomando, lascia un segno di Milestone in Antartide! 😀

  2. Mamma ha detto:

    Vi vedo molto felici e contenti,lo sono pure io per voi.buona continuazione,un bacio per uno e un abbraccio ma.t

  3. Gaia ha detto:

    Favoloso Ragazzi!!! divertitevi..!. aspettiamo le prossime foto 🙂 un bacione a tutti e due !

Lascia un commento

I dati personali da lei forniti, verranno utilizzati nei limiti e per il perseguimento delle finalità relative al presente modulo, nel rispetto dei principi stabiliti dal Codice della Privacy (D.Lgs. 196/2003) e per esercitare i diritti a lei riconosciuti dall'articolo 7 del Codice della privacy suddetto, potrà rivolgersi al Titolare del trattamento scrivendo a info@effectivestudio.com
Maggiori informazioni Privacy Policy