Landscape

15th novembre 2014

Giorno 08

Siamo circondati da paesaggi magnifici e viste mozzafiato, passiamo così vicino agli iceberg che possiamo quasi toccarli con le mani.

Sveglia come al solito alle 7.00, colazione e briefing.
La mattinata la passeremo con Dan a fare un corso di fotografia.
Siamo scesi con lo zodiac a Paradise Harbour, il nome rende l’idea del paesaggio che ci siamo trovati davanti.
Con questo sbarco abbiamo messo realmente piede nel continente antartico.
La giornata poi è splendida c’è il sole, cielo azzurro, una favola.
Scendiamo nei pressi di una base scentifica al momento chiusa, popolata però da pinguini Gentoo.

Il paesaggio è fantastico e passo la mattinata a fare foto e a chiedere a Dan che settaggi fare in varie situazioni, sono super soddisfatto.
Ci sono iceberg che galleggiano, montagne intorno piene di neve, pinguini sula riva che prendono il sole e antarctic petrol che ci passano davanti di continuo con pezzi di muschio per costruire il loro nido.

A metà mattina saliamo sullo zodiac per fare un tour in mezzo agli iceberg.
E’ pazzesco passiamo a pochi centrimetri da dei blocchi di ghiaccio enormi che sotto al ‘pelo dell’acqua diventano di un azzurro intenso quasi irreale.
Ci avviciniamo anche a dei ghiacciai con delle lingue di ghiaccio lunghissime fino all’oceano che hanno dei colori pazzeschi bianchi con dei riflessi azzurri che li rendono ancora più maestosi.
Durante il nostro tour siamo accompagnati da alcuni pinguini che ci nuotano vicino e continuano a saltare fuori dall’acqua, sono veramente forti.

Nel pomeriggio siamo sbarcati a Frank…. dove abbiamo fatto una ciaspolata che ci ha portati in un punto alto, molto panoramico.
Da una parte ci sono le rocce coperte di neve che finiscono con il ghiaccio a strapiombo nell’oceano, nell’acqua ci sono iceberg di diverse dimensioni con delle forme molto particolari, alcuni sembrano delle sculture, ci sono chiazze di ghiaccio che si sta sciolgiendo e l’acqua è di un blu intenso. Tutto questo insieme al cielo azzurro rendono l’atmosfera veramente suggestiva, quasi da fiaba. Arrivati in cima, dopo aver scattato alcune foto ci fermiamo 10 minuti in silenzio ad ammirare il panorama che ci circonda cercando di registrare nella nostra memoria ogni particolare di questo luogo così magico e unico che è veramente difficile da spiegare a parole, bisogna venirci di persona.
Tutto intorno a noi poi c’è un silenzio assoluto, si sentono solamente ogni tanto rumori del ghiaccio che sistacca e cade fragorosamente nell’oceano o di qualche pinguino che in lontananza fa qualche verso.

Una volta scesi verso la riva saliamo nuovamente su uno zodiac per fare un altro giro panoramico in questa zona ricca di iceberg, durante il giro arriviamo vicino ad una colonia di pinguini che come al solito ciu guardano incuriositi.
Erin, che ci sta portando con lo zodiac, ci fa notare che sopra una roccia, fra 2 pinguini, c’è un leone marino che sta dormendo.
Mentre passiamo vicino a questa colonia veniamo anche qui circondati da pinugini che nuotano e saltano intorno al nostro gommone.
Ad un certo punto notiamo dei pinguni che saltano fuori dall’acqua e sono porpio buffi, si danno una spinta con le zampe e le pinne e riescono a saltare in piedi sulle rocce.

Alcuni temerari hanno potuto fare il bagno in costume nell’oceano grazie alla giornata di sole, non l’avremmo mai detto ma ben 20 persone si sono cimentate in questa cosa folle.

Rientrati da questo giro ci prepariamo per la notte in tenda che ci aspetta.

2 commenti

  1. Mamma ha detto:

    Come è andata la notte in tenda. Spero bene e che non abbiate avuto freddo.le tue descrizioni ci catapultano in quel mondo tanto affascinante quanto sconosciuto.Vorremmo tutti essere con voi.Buona continuazione baci ma.

  2. Susy ha detto:

    Bellissimo!!!! Non vediamo l’ora di sapere comé andata l’avventura in tenda!!!!
    Il riky dice : ficooo!:)
    Un abbraccio

Lascia un commento

I dati personali da lei forniti, verranno utilizzati nei limiti e per il perseguimento delle finalità relative al presente modulo, nel rispetto dei principi stabiliti dal Codice della Privacy (D.Lgs. 196/2003) e per esercitare i diritti a lei riconosciuti dall'articolo 7 del Codice della privacy suddetto, potrà rivolgersi al Titolare del trattamento scrivendo a info@effectivestudio.com
Maggiori informazioni Privacy Policy