Verso Seward

2nd agosto 2016

Giorno 5

Chiudiamo le valigie, carichiamo tutto in macchina e partiamo per raggiungere Seward.
il tempo è nuvoloso ed ha appena smesso di piovere.

Imbocchiamo la Strearling Highway e ripercorriamo in senso inverso le tappe fatte qualche giorno prima, ripassiamo di Anchor Point, Niclichik, Soldotna e Sterling fino ad arrivare nei pressi del lago Skilak Lake.
Qui lasciamo la via principale ed imbocchiamo una strada sterrata che ci porta all’interno della Skilak Wildlife Recreation Area, un’area piena di sentieri a ridosso del lago.
Percorriamo cira 6 miglia e parcheggiamo all’imbocco del sentiero Bear Mountain Trail. Prendiamo gli zaini e la macchina fotografica e ci incamminiamo lungo questo sentiero, oltre a noi non c’è nessuno, camminiamo nel bosco in un totale silenzio.
Durante la camminata ci guardiamo intorno attentamente alla ricerca di qualche orso che popola queste zone, ma purtroppo nessun avvistamento.
Dopo un’oretta di cammino arriviamo in cima e ci ritroviamo davanti ad un panorama fantastico sotto di noi foreste di pini sconfinate e più avanti il lago Skilak delimitato all’orizzonte dal ghiacciaio che porta il suo stesso nome, l’acqua del lago è di un azzurro intenso che spicca in mezzo al verde dei boschi e delle montagne. Dopo aver scattato qualche foto ritorniamo alla macchina e ci dirigiamo verso la strada principale, prima però ci fermiamo al Jim’s Landing, un punto da dove immettono le barche ed i kayak sul Kenai River.
Ci avviciniamo al fiume ed alcune persone stanno per partire a fare un giro con il gommone, mentre un altro piccolo gruppo sta ritornando a riva con una canoa.
La corrente è molto forte ed anche qui l’acqua è azzurra e piena di salmoni che saltano in continuazione fuori dall’acqua.
Notiamo anche su una spiaggetta vicino alla riva delle carcasse di salmone mezze mangiate, segno che di qui sono passati degli orsi.
Ripartiamo e torniamo sulla strada principale e passiamo Cooper Landing fino ad arrivare all’incrocio dove la strada si divide in due rami, uno riporta ad Anchorage e l’altro porta a Seward.
Noi imbocchiamo quello per Seward e proseguiamo fino al Moose Pass un piccolo villaggio immerso nella foresta. Il tempo non è favorevole, in molti tratti piove, quindi decidiamo di non fermarci e di arrivare fino a Seward che dista ancora 25 miglia.
Arriviamo finalmente a Seward verso le 17.30, sta piovendo e fa molto più freddo rispetto a ieri.
Individuiamo l’ hotel, lasciamo i bagagli in stanza ed una volta coperti a dovere usciamo per fare un giro della città.
Ci dirigiamo nella zona del porto dove ci infiliamo in un locale a mangiare qualcosa. Mentre ceniamo vediamo una lontra marina che nuota fra le barche ormeggiate, ovviamente finita la cena Chiara vuole andare a fotografarla.
Facciamo due passi per le vie del centro e poi prendiamo la macchina per andare a visitare il Sea Life Visitor Center, un’acquario dove vengono presentate nel dettaglio la flora e la fauna presenti in questa zona. Vediamo granchi giganti, leoni marini, foche, gabbiani e altri uccelli che popolano la zona costiera.
Inoltre ci viene spiegato come avviene il ciclo riproduttivo dei salmoni che dall’oceano risalgono i fiumi per deporre le uova e poi sfiniti muoiono in queste acque favorendo il proliferarsi di altre specie animali che vivono in queste zone.
Lasciamo l’acquario verso le 21.15 e ritorniamo verso il nostro hotel, domani ci attende un giro in battello di 6 ore lungo i Kenai Fiord.

2 commenti

  1. Giulia ha detto:

    Portati dietro qualche salmone Fadigo che cuciniamo la tartare! Buon viaggioooooooo!

  2. Mamma ha detto:

    Bellissime le foto certo che con il sole avrebbero avuto un effetto ancora più affascinante.certo che tra passeggiate e km in auto ne masticate di strada,,!bene a presto dopo la navigazione.ciao ragazzi V V t t B ma.

Lascia un commento

I dati personali da lei forniti, verranno utilizzati nei limiti e per il perseguimento delle finalità relative al presente modulo, nel rispetto dei principi stabiliti dal Codice della Privacy (D.Lgs. 196/2003) e per esercitare i diritti a lei riconosciuti dall'articolo 7 del Codice della privacy suddetto, potrà rivolgersi al Titolare del trattamento scrivendo a info@effectivestudio.com
Maggiori informazioni Privacy Policy